PABLO, l’attore argentino

Conosco Pablo ad un wine tasting, una degustazione di vini.  Sono d’accordo per vedere una cara amica, grande amante di vini, in un rooftop bar con vista sull’Empire State Building.  “Trattasi di vini sudamericani. Un paradiso, per te che adori lo spagnolo, e sei veneta. Vedrai che ci divertiremo.” Arrivo trafelata da un appuntamento precedente…

HANS, l’hair stylist delle dive

Entro nel suo salon un caldo pomeriggio d’estate. Per strada incrocio la mia ex-manager di Valentino che mi abbraccia con grande affetto, da lei non me l’aspettavo. Sempre così severa, ma giusta, mi sembra una persona diversa ora. Nuova. E anche io lo sono. È passato un anno da quando ho dato le dimissioni, e…

MAX, the “President” from Milan

Milanese DOC, anzi per finta. Il buon Max dice di essere di Milano, ma è di Varese. Ha i capelli brizzolati a forza del lavoro. Sarebbe biondo dorato, se solo avesse dei sogni meno grandi. E invece, vuol diventare “Presidente”. E così lavora. Sempre. Occhi verdi e curiosi, un bel sorriso, sempre perfettamente sbarbato. Mai…

CHARLIE, il broker di Wall Street

Faccia da schiaffi. Alla grande. Palestra tutte le mattine alle ore 6AM. Quaranta minuti di cross-fit. Colazione con rosso d’uovo, oatmeal e semini. Arriva al lavoro a piedi, dopo essere sceso dall’ascensore stile montacarichi del suo palazzo, un loft a TriBeCa che una volta era un magazzino di stoffe, con le grandi finestre a quadrettoni…

ALDO, il panettiere del West Village

Una semplicissima t-shirt bianca, jeans strappati e il grembiule da panettiere con le sue iniziali “AMC” ricamate a mano -si racconta- dalla madre. Si chiama Aldo e fa il panettiere a New York. Romagnolo DOC, ha quell’accento irresistibile, modi gentili ed un gran bel sorriso. Un codice a barre tatuato sul braccio sinistro con una…

ATTILIO, il commercialista de Roma

Brizzolato, romano de Roma, ha gli occhi color del ghiaccio e le fossette simpatiche. Lo conosco ad un evento culinario durante la Settimana del Design a New York. Mi colpisce subito, con quel suo fare un po’ burino un po’ raffinato. Adoro gli uomini che mi fanno ridere e tra l’accento romano e la battuta…

BRUNO, the real estate agent

Bruno. Alto e… bruno, per davvero. Occhi verdi, piccoli e furbissimi. Carnagione olivastra, barbetta incolta, eppure perfetta. Francese di Parigi, una specie tutta a se. Lo conosco una sera in un rooftop bar a Dumbo. Me lo presenta un’amica russa che conosce una sua cara amica di Rio, la quale scrive per un blog che…

Anna & the city

“Ma come hai iniziato?”, Francesca mi guarda sbigottita. “Ma come fai a trovare tutti questi uomini che ti raccontano cose cosí private?”, mi chiede Ilaria. Novembre 2017. Francesca ed Ilaria, assieme a mamma e papà, sono venute a New York per l’uscita del mio libro. Sedute da Casa Enrique a Long Island City, non possono…