Dinner at Anna’s

Ciao ragagazzi, questa sera a casa mia si festeggia la rubrica “13/13 – Il Mio Ultimo Anno a New York”, ovvero la mini-storia in 13 puntante di questo blog. Ho invitato 3 amici per me fondamentali qui a New York, tutti in un certo senso collegati al mio blog. Questa sera vi faro’ vedere come…

Sending the elevator down

Ho appena riattaccato il telefono.  E sorrido. Anche questa e’ andata. E’ stata davvero una bella intervista quella che ho appena terminato. Sorrido perché credo, mi auguro, di essere riuscita a trasmettere quello che ho dentro. Il messaggio che sto cercando di mandare da qualche mese a questa parte. Messaggio che ancora non e’ completo….

Bakeri

La carta da parati. Ma quando adoro le carte da parati? E pensare che appena arrivata negli States non le potevo vedere. E poi, un po’ alla volta – come si dice qui- they grew om me. Letteralmente, mi sono cresciute dentro. Hanno iniziato a piacermi, specialmente se abbinate con il giusto pavimento: una grafica…

1/13 – VENICE to NEW YORK: ONE WAY

  Ricordo ancora quel viaggio. Era il 26 maggio 2006. I miei genitori, emozionatissimi ed ormai abituati alle mie partenze, mi accompagnarono all’aereoporto con la loro ford fiesta nera. Io avevo un gran sorriso. Anche loro. Ho una grande paura di viaggiare. Anzi diciamo pure che me la faccio sotto ogni volta. Infatti dico sempre…

New Heaven & Yale University

New Haven e’ una cittadina dello stato del Connecticut, famosa principalmente per l’universita’ che ospita: Yale University. Adoro fermarmi qui e cerco di farlo ogni volta che posso. Saranno i palazzi che fanno tanto college inglese, o magari quello stile un po’ “Harry Potter”, la sensazione che ho quando cammino lungo le vie del campus…

American Cousins

Dovete sapere che ho dei cugini americani. Beh, non sono prorio dei cugini di sangue, ma li sento davvero come tali. Cosi’ mi vedete spesso fare un saltino in Connecticut (la prima “t” non si legge ragazzi!!!) proprio per andarli a trovare. Sono delle bellissime persone, dal cuore grande. Sono la mia famiglia qui a…

Put yourself out there!

Come sapete faccio parte del Board di YEX – Young Executives Committee​, un gruppo che riunisce giovani professionisti italiani a New York. Ieri sera abbiamo tenuto un evento in collaborazione con Hudson Yards -che nei prossimi anni diventera’ una delle zone piu’ hot di Manhattan- Fendi Nord America e MaxMara. L’argomento in questione era “Lo…

Singing in the rain

Ieri sera ha piovuto. Ha piovuto tanto, di quella pioggia a goccioloni densi. E come spesso accade, il cielo ha regalato ai newyorchesi un tramonto straordinario. Ero seduta al mio desk, spostato un martedi’ mattina come un altro dalla mia camera da letto al salotto. Nelle prossime settimane lavorero’ spesso da casa e cosi’ voglio…

Union Square Farmers Market

Good morning and happy Sunday ragazzi!   Siete pronti a fare un giretto con me al mercato di Union Square? Ogni mercoledi’, venerdi’ e sabato nella piazza a nord della 14ma Strada si ritrovano venditori di frutta, verdura, fiori, piante e altro, che noi newyorchesi adoriamo. Sono la nostra fonte di prodotti organici a chilometro…

Crowe Jewelry & Ms. Lauren Wade

Today I interview a dear friend and talented jewelry designer from New Orleans, Lauren Wade. Her jewerly line, Crowe Jewelry has been worn my some of the most amazing Hollywood stars, among which Sandra Bullock and Elisabeth Moss. Lauren started her jewelry line, named after her father John Crowe, also a small business owner and…

Central Park & Strawberry Fields

I newyorchesi adorano Central Park. C’e’ poco da fare ragazzi: e’ la nostra oasi di pace. Si va a Central Park per staccare. Staccare da tutto. Dal lavoro. Dal caos quotidiano. Dalla vita. Ogni tanto serve. A Central Park si può fare veramente di tutto: camminare, correre, giocare a baseball, calcio, frisbee. E ci si…

Cheap margarita shots at Petita’s

Era da un po’ di giorni che non postavo una bella immagine notturna (di repertorio). Sappiatelo: non c’e’ nulla di più meraviglioso di un tramonto estivo a New York. Ah si, forse c’e’: l’alba. Questa foto mi ricorda tantissimo il periodo del mio primo stage. Era il 2006. Era estate, una caldissima estate. Con Massi…