Adiós mediocrità

Quando ad un talk dedicato al Design senti citare Pascoli ed Eco, sai che hai di fronte un uomo “avanzato”. Uno di quelli che sanno imporsi con le loro decisioni, che sanno da dove vengono e soprattutto dove stanno andando. Uomini che emozionano. E sanno ancora emozionarsi. Un vero influencer. Di gusto, di idee, di…

You keep going

A New York piove da quasi una settimana. In giro si vedono turisti con improbabili impermeabili di plastica trasparente con su scritto “I love New York”. Indossano pantaloncini corti e troppo stretti, e t-shirt con scritte ispirazionali. Ai piedi, le infradito. Very appropriate! Agli angoli delle strade, sotto gli scaffolding (n.d.r. le impalcature) business men…

Fearless

Di fronte al toro di Wall Street, a Bowling Green, lì dove la Broadway si biforca, si trova la famosa e controversa statua della “Fearless Girl”, la ragazza impavida* (n.d.r. che pare verrà spostata proprio davanti alla Borsa). Com’è facilmente intuibile, io adoro tutto ciò che è “fearless”, senza paura. Intrepido. Coraggioso. “If you are…

Rossano Ferretti

Con grande piacere sabato scorso ho conosciuto Rossano Ferretti, hair stylist da mille e una notte, orgoglio italiano internazionalmente riconosciuto. L’ho incontrato a Manhattan, al 19mo piano dell’iconico Fuller Building, durante il suo tour americano, ed è stato amore a prima vista. Anche lui ama il suo lavoro, si vede da come spiega quello che…

Ecco perchè…

John è appena tornato in Norvegia. Fa su e giù con New York per amore. Gli scrivo per chiedere com’è andato il viaggio.   “Bene”, mi dice.  “Ti ho vista proprio bella, felice. Sono molto contento per te”.   Gli rispondo che si, effettivamente sono felice. Ed ho quasi paura a dirlo. Credo sia la…

Il fuoco dentro

Volo diretto Venezia-New York. C’è solo dalla primavera all’autunno. Si sale in laguna, si scende al JFK. Con Delta. Si capisce subito la desinazione finale: l’aria condizionata è sparata a palla. Ma io, preparatissima, ho con me una felpa con cappuccio, il giubotto trapuntato ed un plaid con le stelline. Sembro pronta per una spedizione…

ITALIAN TOUR *MILANO*

Ci siamo. Dopo mesi e mesi ad organizzare la presentazione milanese, eccoci! Sono le ore 6.20 del mattino e mio papà viene a svegliarmi. La sveglia è suonata, ma io non l’ho sentita. Mi alzo di corsa. Doccia. Trucco leggero. Outfit giorno. Controllo libri e t-shirt. Abbiamo tutto. Il mio outfit sparkilng per la serata…

Le cicatrici dell’anima

Quando ho avuto il mio incidente stradale avevo solo 18 anni. Mi svegliai all’improvviso nel reparto di rianimazione dell’ospedale di Dolo con segni su tutto il corpo. Ma ero viva. Convinta di essere a casa a lavorare al computer, muovevo vorticosamente l’aggeggino che misura i battiti del cuore. Era il mio mouse immaginario. E poi…

Come hai fatto tu

In queste settimane in giro per l’Italia ho sentito tante, tantissime storie. Alcune mi hanno colpito più di altre, perchè chi me le raccontava ha scelto di accovacciarsi davanti a me, di guardarmi negl occhi, di accarezzarmi la mano, e parlarmi come si fa ad un’amica, ad una sorella. Con gli occhi lucidi, con la voce…

OSSERVANDOTitalia: la cultura del cibo

Nella nostra splendida Italia, la giornata è scandita dal cibo. Si inizia con la colazione. Al bar: cornetto e capuccino, in piedi di corsa con il barista che conosce tutti per nome. A casa: con biscotti e caffè latte, la tv a dare le principali notizie. Qui nessuno cammina per strada con improbabili bicchieroni di…

Emozioni, pensieri e parole da giorno dopo

Presa da tutti i dettagli, non ho chiesto a nessuno di fare le foto della serata. Così questa foto è arrivata oggi, in tarda mattinata. Scattata da Fede, caro amico da tanti tanti anni, che con la madre è venuto all’evento ed era in posizione strategica. Ecco. Questo è il potere di questa storia. Da…

ITALIAN TOUR *CAMPONOGARA*

Ore 19.40. Io e Raffaele partiamo da casa. Con noi: 3 scatoloni di libri, 2 locandine da appendere. I fogli con i nomi delle persone che hanno un posto riservato. Le penne. I post it. I resti. La scaletta. Il rossetto rosso per i ritocchi. Partiamo ed arriviamo a Camponogara. Per strada poche persone. Si…