Paura

Ho paura. Lo ammetto. Non avevo capito subito cos’era. Ero bloccata. In disequilibrio. Sospiravo di continuo, incerta sul cosa fare. Vagavo infelice per le vie di New York. Con il mio sorriso stampato in volto. Nonostante tutto. Solo gli occhi a tradirmi. Per chi mi conosce bene. Lo specchio della mia anima, da sempre. La…

MARTY & THE CITY – Una grande avventura

Di giorno in giorno, essere al passo con New York diventa più semplice. Ci vorrà ancora molto tempo per abituarsi. Ho già vissuto all’estero in passato e, all’incirca, ho impiegato un mese per adattarmi alla nuova vita. Questa volta però ho la consapevolezza che sarà più difficile e dovrò fare uno sforzo maggiore. Forse perché…

MARTY & THE CITY – Nice to meet you, NYC!

Venerdì, 25 Maggio 2018 I primi passi tra i grattacieli più famosi del mondo e il primo approccio con Valentino. Quella mattina, ancora frastornata dal viaggio, andai a fare una passeggiata. Comprai un mocaccino da Starbucks e una ciambella da Dunkin’ Donuts, giusto per entrare nel clima americano.  Il sole era sorto da poco, ma…

Che cosa fa una papera che galleggia?

Avete presente una papera che galleggia? Immaginatevela. La vedete da lontano. È di color giallo paglierino. Ha il becco arancione e l’andatura spedita. Dietro di lei una scia biforcuta lasciata dal movimento ritmico dell’acqua.  Vista così, non sta facendo nessun tipo ti fatica, vero? Effortless, diremmo noi qui a New York.  Con un filo di…

Non è Amore

Ho scritto questo pezzo quasi un anno fa. Dopo il racconto di una cara amica e della sua esperienza “ai confini della realtà”, come mi piacere definire queste storie. È forte. Ma a me piace (anche) parlare di cose difficili. Non so se vi è mai capitato di conoscere un uomo (o una donna) così….

MARTY & THE CITY – Un altro mondo

Racconto spontaneo delle mie prime sensazioni all’arrivo nella Grande Mela e delle ragioni che mi hanno portato a vivere in questo “nuovo pianeta” per i prossimi sei mesi. Sveglia alle ore 7:30 del mattino. Stanca, dopo aver trascorso quasi tutta la notte in bianco rimuginando tra mille pensieri, mi alzo dal letto e realizzo che…

Memorial Day, let the summer begin

E anche quest’anno è arrivato Memorial Day, il giorno nel quale si rende omaggio e si commemorano i soldati americani caduti di tutte le guerre, nonchè l’inizio ufficiale dell’estate. Memorial Day, che si festeggia ogni anno l’ultimo lunedì di maggio, segna l’inizio della bella stagione, dei summer Fridays (molte aziende riducono l’orario del venerdì per…

12 anni

26 maggio 2006 – 26 maggio 2018 Sono passati 12 anni da quando ho messo piede in questo spettacolare e complesso paese. La fragetta lunga e gli occhiali dorati, osservavo la frutta enorme di West Side Market sulla 108va Strada ed Amsterdam. La varietà di cereali e di salmone. I pacchettini mono porzione di M&Ms…

Adiós mediocrità

Quando ad un talk dedicato al Design senti citare Pascoli ed Eco, sai che hai di fronte un uomo “avanzato”. Uno di quelli che sanno imporsi con le loro decisioni, che sanno da dove vengono e soprattutto dove stanno andando. Uomini che emozionano. E sanno ancora emozionarsi. Un vero influencer. Di gusto, di idee, di…

You keep going

A New York piove da quasi una settimana. In giro si vedono turisti con improbabili impermeabili di plastica trasparente con su scritto “I love New York”. Indossano pantaloncini corti e troppo stretti, e t-shirt con scritte ispirazionali. Ai piedi, le infradito. Very appropriate! Agli angoli delle strade, sotto gli scaffolding (n.d.r. le impalcature) business men…

Fearless

Di fronte al toro di Wall Street, a Bowling Green, lì dove la Broadway si biforca, si trova la famosa e controversa statua della “Fearless Girl”, la ragazza impavida* (n.d.r. che pare verrà spostata proprio davanti alla Borsa). Com’è facilmente intuibile, io adoro tutto ciò che è “fearless”, senza paura. Intrepido. Coraggioso. “If you are…

Rossano Ferretti

Con grande piacere sabato scorso ho conosciuto Rossano Ferretti, hair stylist da mille e una notte, orgoglio italiano internazionalmente riconosciuto. L’ho incontrato a Manhattan, al 19mo piano dell’iconico Fuller Building, durante il suo tour americano, ed è stato amore a prima vista. Anche lui ama il suo lavoro, si vede da come spiega quello che…