Make a wish

FLAG ITA  E’ domenica mattina. Una giornata grigia. Piove. Poi smette. Poi ripiove. Di quella pioggia lenta e fina. Che io adoro. Perché mi tiene serena, concentrata. Ispirata perfino. E scrivo. Penso. Sorrido. Ho aperto gli occhi alle 6. L”insonnia non mi da tregua ultimamente. E poi l’emozione e’ troppo grande. Mancano 37 giorni, come dice il countdown sul mio blog (lo trovate sul fondo di ogni pagina su www.ilMioUltimoAnnoaNewYork.com). E chi dorme più da qui al 14 novembre? Cosi’ mi alzo e preparo un caffe’ con la mia moca da uno. Lo verso nella mia tazza nera di Cafe’ Vergano, regalatami da un caro amico che evidentemente mi conosce bene. Sono facilmente conquistabile da tazzine, piattini, zuccheriere & co. Cammino scalza in casa con i miei leggings neri addosso e la mia t-shirt preferita, quella color argento. Niente trucco. Una coda alta. Gli occhiali celeste puffo. Il massimo della libertà. Poter fare ciò che adoro. E chiamarlo lavoro. Un grande privilegio. Ci sono arrivata un po’ alla volta, dopo anni passati davanti ad Excel. Che tutt’ora amo, sia chiaro. Ma ormai e’ troppo tardi: l’ho tradito brutalmente, e non si può riparare la cosa. Soprattutto: non voglio riparla, la cosa. Voglio continuare a fare un lavoro che mi appassioni. Che mi faccia avere gli occhi grandi e brillanti ed il cuore che batte. E’ possibile. Bisogna crederci. Lavorare sodo. Non mollare.

A pranzo preparo un’insalata con ravanelli, patatine mini,  tofu e qualche foglia di cilantro. Mi piace mangiare (anche) con gli occhi. I colori sono cosi’ importanti nella mia vita. Me ne rendo sempre più conto. Mentre preparo inizio a guardare il documentario su Franca Sozzani “Chaos & Creation” (lo trovate su Netflix anche in Italia), che ad un certo punto dice: “non si può essere avari quando si sogna. No. Bisogna avere dei sogni grandi. Perché sognare non costa nulla. I sogni sono il frutto della nostra fantasia, dei nostri desideri. E allora tanto vale sognare in grande“.

Sapete, ad un certo punto e’ stato proprio cosi’ per me. Mi sono guardata allo specchio, ho pensato a cosa davvero volevo per me. C’erano più rughe nel mio viso. Il mio sorriso, che -credetemi- non manca quasi mai dal mio volto, era spento. Non volevo più aspettare. Dovevo mettere tutta me stessa nel raggiungimento del mio sogno. Non avevo altra scelta, del resto. Se non l’avessi fatto, tutto quello che avevo vissuto finora sarebbe stato sprecato. E da li ho preso in mano la mia vita ed ho iniziato a costruire il castello, mattonino dopo mattonino. Sono appena al piano terra. Ne ho tanta di strada da percorrere prima di arrivare alla torre… ma e’ il percorso che conta. Le persone incredibili che sto conoscendo. E anche quelle che di incredibile hanno poco. E proprio per questo mettono in risalto le altre.

E poi ci sono loro. Le persone che arrivano come se fossero portate in dono. Avete presente quando pensate che vi servirebbe tanto conoscere una persona che vi potrebbe aiutare, che ne so, a fare delle foto professioniste. E, improvvisamente, compare la Margherita di turno nella vostra vita. Oppure state cercando due attori per un progetto bellissimo. E loro si palesano. Un lui ed una lei. Proprio quello che cercavate: una coppia di attori innamorata. Lei con i suoi capelli lunghissimi, ricci e rossi. E due occhi azzurri profondi che accompagnano un sorriso irresistibile. E lui, un biondino dagli occhi verdi con tanto di baffetto da sparviero. Sono apparsi cosi’, dal nulla. E se avessi fatto una selezione, non avrei certamente mai trovato due persone più adatte.

Io lo interpreto cosi:  la strada e’ quella giusta. Devo continuare ad esprimere desideri, proprio come e’ impresso sul mio avambraccio con la scritta “make a wish“. Proprio come mi aveva detto a suo tempo il (mio) biondino dagli occhi verdi. Lui me lo diceva sempre: “hai espresso un desiderio”?

E cosi’ io continuo. E voi dovete fare lo stesso. Anche e soprattutto quando le persone intorno a voi non avranno la stessa visione. Cosa che succede spesso. La visione e’ la vostra. Il sogno e’ il vostro. Non fatevi spaventare. Continuate dritti per la via. Lavorando bene e sodo. Piano piano i risultati arriveranno.

#MakeAWish

IMG_5342

 

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...