Chiara Marchelli e le Notti Blu #CiacolandoConAnna

Mi piace il blu. Se leggete il blog lo sapete, mille volte più del nero. Cosi’, quando ho conosciuto Chiara, ho pensato che fosse il destino ad averci fatte incontrare.

Chiara e’ una scrittrice. Una scrittrice vera. Non come me, che mi arrangio alla meglio. Al suo quinto libro, l’ho conosciuta ad uno degli incontri delle New York Italian Women della spettacolare Ivana Lo Stimolo. E ci siamo piaciute subito.

Ha gli occhi sinceri, Chiara. E’ vera e lo si capisce subito. Ha un mare dentro tutto da navigare.

Anche lei si e’ presa tanti no, professionalmente parlando. E anche lei non ha mollato. Ed e’ questo che mi e’ piaciuto. Non molla. Non molla perché ci crede, perché vuole dedicare la sua vita alla scrittura. Bisogna avere un grande fuoco dentro per perseguire il proprio sogno. Lo vedo nel mio piccolo con “Il Mio Ultimo Anno a New York”, al quale dedico tutto il mio tempo libero. E allora ci piace, vero ragazzi? Ci piacciono questi esempi di dedizione e di resilienza, di passione e entusiasmo. Nonostante tutto.

Chiara ha iniziato a pubblicare racconti nel 1996, e da li non si e’ più fermata. Il primo romanzo e’ del 2003 e poi quest’anno arriva la grande gioia: la candidatura per il Premio Strega 2017 con il suo “Le Notti Blu”.

Niente, lascio la parola alla nostra Chiara. Godetevi l’intervista fatta a Casa Italiana Zerilli-Marimò, in una splendida giornata di inizio aprile.

#CiacolandoConAnna colpisce ancora! =)

Potete comprare il libro di Chiara su Amazon e su IBS.it.

E per sapere di piu’ su Chiara, vi consiglio l’articolo pubblicato su La Voce di New York.

Enjoy!

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...