4 luglio

Con i pick-up trucks si arriva al “camp”, case di campagna nelle paludi di New Orleans, dove ad aspettarci ci sono gli zii di Jenn con hamburgers e salsiccie di cervo.Davanti alla casa di campagna c’è un piccolo cimitero dove riposano i trisnonni dei Wade. Alberi robusti dai rami sinuosi, coperti di muschio rendono il paesaggio magico, senza tempo.


  
Sam, Molly, Jeanny, Lulu e tutti i bambini della famiglia Wade indossano vestiti dai colori rosso, blu, e bianco. Lulu porta una gonna a stelle e strisce, in pieno stile “americana”.

Uncle Steven con i bambini più grandi nel retro del pick-up si dirige verso il ponte da dove a breve salteranno nel fiume, uno alla volta.

Alle 4, dopo esserci tutti cotti sotto il sole, uncle Danny cucina i granchi appena pescati nel pontile su un pentolone in alluminio. Tutti corrono davanti al fiume e Uncle John spiega la tecnica giusta per aprirli.


A fine giornata, con il sole enorme che tramonta all’orizzonte, le ragazze corrono sui 4-ruote con i capelli ancora bagnati al vento.

Io siedo con Lulu sull’altalena sotto il portico, e osservo tutto questo. Registro mentalmente ogni dettaglio; dopotutto non so per quanto ancora rimarro’ in questo paese e voglio ricordare il piu’ possibile: i colori, i profumi, le emozioni.

Dondolo la mia testa all’indietro, con il venticello caldo che muove i miei capelli arricciati dall’umidità, al ritmo lento dell’altalena.

Buon 4 di luglio! 🇺🇸🇺🇸🇺🇸

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...