#SoloCoseBelle

 

Ragazzi siete pronti per il fine settimana? Io si. Più o meno. Domani mattina arriva una mia cara amica che e’ qui negli States per lavoro, si chiama Kiara. Insieme a K macineremo chilometri in giro per la città, già lo so. Anche perché sono previsti la bellezza di 16 gradi per sabato e 17 per domenica. Preparo il giubottino di pelle e le sneakers allora…

K e’ una bravissima video maker, l’hanno scorso ha creato un video spettacolare per me e magari quest’anno ci inventeremo qualcosa di nuovo. Eccola qui sotto. In questa foto siamo a Chicago la scorsa primavera e si’, ci siamo davvero sedute sospese nel vuoto al 108vo piano della famosa Willis Tower. Pazze!

chicago-with-k

Intanto, mentre questo gruppo cresce, piano piano, io cerco di capire come gestire il tutto. Come raccontarvi di New York, di come si vive qui. Della mia quotidiana battaglia tra il rimanere ed il partire. E della storia di Marco e Anna, che sta sempre sullo sfondo. Perché Anna senza Marco non ci sarebbe mai rimasta a New York. Sappiatelo.

Curiosi? E lo so!!! Ma ci sara’ un tempo per tutto. Intanto, ecco un breve riassunto del Mio Ultimo Anno a New York, per quelli di voi che non conoscono ancora bene questa storia.

* * * Io mi chiamo Anna e vivo a New York da quasi 11 anni. Sono nata in un piccolo paesino in provincia di Venezia dove tutti parlano in dialetto. Quando sono arrivata a qui, nel 2006, non pensavo di certo che sarei rimasta così tanto. Non era proprio nei miei piani. L’anno scorso mi sono detta che forse il mio periodo a New York stava per svolgere al termine e cosi’, un po’ per gioco e un po’ per sfida, ho iniziato a scrivere questo blog. Should I stay or should I go? continuavo e continuo tutt’ora a chiedermi. Meglio rimanere o partire? Intanto e’ passato un anno. Ho modellato il mio percorso lavorativo per potermi dedicare a questo progetto. Ho iniziato a scrivere seriamente. Sono all in, come si dice giocando a poker.C’e’ come un fuoco dentro di me. Sento la necessita’ di raccontarvi questa storia.

Sedetevi comodi e seguitemi.

Con grande umiltà’ ve la racconterò’, piano piano.

 

 

Annunci

2 commenti Aggiungi il tuo

  1. thebrunettespot ha detto:

    Ciao! Sto seguendo da un po’ il tuo blog è devo dire che mi piace moltissimo!

    Sto programmando un viaggio negli States dopo la maturità, c’è qualche posticino della città che secondo te merita tantissimo di essere visto, al di là di tutti i luoghi “turistici”?

    Mi piace

    1. Ciao! Io consiglio sempre South Williamsburg (meno turistica di Williamsburg che rimane però sempre un bel posticino da vedere), Brooklyn Heights, LIC – Long Island City, la passeggiata sul lungofiume dell’Hudson River 😉

      Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...