Non abbiate paura

Non abbiate paura.

Di esprimere quello che sentite dentro.

Di schierarvi.

Di prendere posizione, specialmente se siete in minoranza.

Di lottare per quello in cui credete.

Di buttarvi nei progetti.

Di cadere e di rialzarvi.

Di dire che qualcosa non vi piace.

E di elogiare chi fa bene il proprio lavoro.

Di dire no.

E di dire si.

Di cambiare idea.

E di ritornare sui vostri passi.

Non abbiate paura di spogliarvi di tutto, di far vedere quello che siete davvero: tante cose insieme, tanti mondi che spesso sono contrastanti, e per questo complessi ed affascinanti. Non appena prenderete confidenza con il vostro corpo e la vostra mente, sarete forti. Fortissimi. Così tanto da far paura, a volte. A chi questa forza non ce l’ha. E magari vi farà sentire inadeguati.

Non permettetelo. Mai. A nessuno.

Prendete in mano la vostra vita, e fatene ciò che più ritenete giusto.

Osate. Spingete un po’ di più sull’accelleratore.

Perchè alla fine non avrà contanto quanti like avete nella foto. O se quella volta avreste potuto fare le cose diversamente. Alla fine conteranno sempre e solo le emozioni.

Nel caos quotidiano della vita. Dove a giorni va tutto bene, e altri va tutto di merda, ci perdiamo nelle cose piccole piccole.  Dobbiamo tutti continuare ad andare avanti, del resto. Indietro tanto non si va. E diventare sempre più forti. E al contempo più deboli, più vulnerabili.

Mi è spiaciuto molto vedere tutti quei commenti negativi su Roberto Saviano. Il mio parere non conta certamente nulla, ne sono conscia. Ma vale in quanto tale. E così valgono altrettanto i vostri. Si può essere d’accordo, oppure no.

Ma io sono anche questa. E ci tengo molto a dirlo.

Sono anche quella che pensa che spesso si metta la testa sotto la sabbia, per non vedere i problemi. Questo avviene in tante parti del mondo, anche in Italia.

Io invece sono abituata a guardarli negl’occhi, i problemi. Così come ho guardato la morte negl’occhi. Due volte, per ora. E magari mi ricapiterà. E dovrò di nuovo farmi coraggio, per procedere serena nel mio percorso.

Ma non ho paura. E non lo dico con sfrontatezza. Lo dico con la convinzione di una giovane donna che si sta scoprendo, piano piano. E che è abiutata a parlare schietto. Quello che sento, lo scrivo. Non ci sono filtri. E penso che sia proprio questo l’ingrediente segreto.

Ovviamente non  posso piacere a tutti. E forse non lo voglio nemmeno, perchè piacere a tutti, avere solo consensi, significherebbe non essere vera. E io lo sono, con tutte le conseguenze del caso.

Annunci

Un commento Aggiungi il tuo

  1. annaecamilla ha detto:

    Brava👏👏👏❤️

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...